Consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno

Mangiate 5 porzioni di frutta e verdura al giorno?

Il segreto è la varietà: sicuramente funziona introdurre nell’alimentazione dei nostri bambini il maggior numero possibile di tipi di frutta e verdura. Le possibilità sono infinite basta passare fra le bancarelle del mercato rionale e farsi guidare dai colori e dalla stagionalità dei vari cibi. Stampate il calendario della frutta e verdura di stagione e portatelo con voi al mercato cercando di scegliere insieme solo prodotti di stagione.

Alcuni semplici consigli



Incoraggiate il vostro bambino a mangiare frutta e verdura ogni volta che potete.

  • Frutta e verdura sono una merenda sana da proporre al vostro bambino e a tutta la famiglia.
  • Pianificate i pasti principali per fare in modo che ci sia sempre una verdura o una frutta (o entrambi) da offrire al bambino.
  • Se possibile, offrite due tipi di verdure diverse durante il pasto principale, dando al vostro bambino l’opportunità di scegliere di mangiarne un solo tipo o entrambi.
  • Tenere in frigorifero un contenitore con dentro verdura e uno con dentro frutta già lavate e pronte all’uso per offrirle al bambino ogni volta che chiede un fuoripasto.
  • Preparare ogni tanto una macedonia di frutta fresca, senza aggiungere zucchero.

Giocate di astuzia.

Se volete che il vostro bambino mangi una porzione più grande di frutta e verdura, riducete un po’ la porzione dei cibi più densi di energia (es. pasta) e aumentate quella della verdura.

Parlate di cibo.

Dite al vostro bambino quali cibi vi piacciono, quali cibi sono migliori secondo voi. Date messaggi positivi (“Questo frutto ti farà diventare grande e forte!”, “Questo frutto ha la vitamina C”), sono più efficaci dei messaggi negativi (“non mangiare merendine, ti fanno male!”)

I bambini sono abitudinari e possono avere paura delle novità: incoraggiateli.

Incoraggiateli a conoscere, lasciateli liberi di guardare la forma e il colore di un nuovo frutto o verdura e toccarlo per sentire se è peloso, liscio, etc e di assaggiare nuovi tipi di frutta e verdura attraverso il gioco e divertendovi insieme.

Per i bambini di questa età siete un esempio.

Se li invitate all’assaggio mentre voi stessi state mangiando frutta e verdura, è più probabile che seguiranno di più le vostre esortazioni.

Frutta e verdura: fatela semplice.

  • Date al bambino frutta facile da sbucciare (clementine, banane) o che non deve essere sbucciata (fragole, ciliegie, albicocche, susine, pere, mele).
  • Provate a mettere nello zaino di scuola delle verdure facili da mangiare (es. pomodorini, carotine).
  • Provate a usare le formine dei biscotti per ritagliare frutta e verdura in forme simpatiche e attraenti.

Frutta e verdura: dai primi piatti alle merende

  • Scegliete ricette in cui la verdura è fra gli ingredienti principali per la preparazione dei primi piatti.
  • Preparate delle irresistibili bevande a base di frutta: mettete nel frullatore latte o yogurt magri insieme alla frutta fresca. È un modo semplice per dare ai bambini vitamine, fibre e minerali preziosi di cui hanno bisogno!

Snack a base di frutta e verdura

Quando apparecchiate (ma anche mentre preparate la cena), mettete in tavola della verdura pronta da mangiare, già tagliata e lavata. Per esempio: finocchio, sedano, carota, cetriolo, ravanelli, cavolo cappuccio.

Cucinate in modi diversi

Provate a portare in tavola le verdure preparate in modi diversi: crude, tagliate in forme nuove, cucinate in modi diversi ogni volta (crude o lesse, in padella, arrosto, passate, in purea, a pezzetti)

Per saperne di più leggi l’articolo Metodi di cottura

Assaggi ripetuti

Fare assaggiare ripetutamente un alimento non gradito ai bambini può aumentare le possibilità che il bambino alla fine accetti il nuovo sapore. Nell’introdurre un nuovo alimento, provate almeno una decina di volte prima di essere sicuri che quel tipo di frutta e verdura non piaccia al vostro bambino. Ripetete l’esperimento provando con un solo tipo di frutta o verdura alla volta.

In cucina e al supermercato: coinvolgete i bambini!

 I bambini di questa età amano essere coinvolti! Si sentiranno più importanti se un adulto permetterà loro di aiutarlo nello scegliere i cibi da comprare e nel prepararli.

Stampate il calendario della frutta e verdura di stagione e portatelo con voi quando andate a fare la spesa


Spingeteli a preparare da soli quello che possono fare in sicurezza per fare uno snack a base di frutta e verdura, o chieditegli di passarvi gli utensili per cucinare o di aiutarvi ad apparecchiare. Invitate il vostro bambino a fare la spesa insieme al supermercato e incoraggiatelo a scegliere da solo un tipo di frutta o verdura che gli piace come merenda sana

Giocate con il vostro bambino con i colori della frutta e della verdura

Ad esempio, provate a disegnare con frutta e verdura un arcobaleno nel piatto e fate decidere al vostro bambino quali colori vuole mangiare per primi. La prossima volta, potete fare lo stesso gioco ma provate a cambiare forma, ad esempio quadrati o triangoli.

Assaggia un nuovo colore, inviaci la foto!

Crea la tua composizione, inviaci la foto!

Date spazio alla fantasia: sbizzarritevi insieme nel creare composizioni artistiche di frutta e verdura, facce divertenti, composizioni floreali. Scegliete insieme al vostro bambino un nome da dare alle vostre creazioni di frutta o verdura (es. “carote alla Bugs Bunny” o “spinaci alla Braccio di Ferro”). Lasciatelo libero di sperimentare nuove forme o personaggi divertenti.

Favorite il contatto diretto con i cibi: cucinando, seminando

  • Tutte le attività che incoraggiano un contatto diretto con i cibi, sono utili per far accettare al bambino un nuovo alimento.
  • Se potete, provate a seminare insieme una piantina di frutta o verdura nel giardino o in un vaso in balcone: vivrete insieme l’esperienza di vederla crescere!
  • Cucinate con il vostro bambino (tutte le nostre ricette sono pensate perché possiate cucinare insieme), fatevi aiutare nelle attività come lavare la frutta o la verdura: sono tutte opportunità per spingerlo all’assaggio!


Come mangiare più frutta e verdura senza spendere troppo?

  • Approfittate delle offerte speciali.
  • Comprate verdure di stagione nei mercati rionali (ce n’è sicuramente uno nel vostro quartiere).
  • Utilizzate le eccedenze di frutta e verdura per preparare purè o frullati o altre preparazioni.
  • Provate a congelare o a mettere sotto vetro verdura e frutta: contengono vitamine e minerali e puoi farne una scorta per preparare in seguito in poco tempo delle ricette per la tua famiglia.
  • Scegliete delle preparazioni con poco zucchero e sale aggiunto.

Hai letto questi consigli? Facci sapere quale ti è stato più utile

Fotografa i tuoi successi, li pubblicheremo sul sito

Come mangiare sano senza spendere tanto.

Opuscolo del Ministero della salute